Cefalometria 3D

La cefalometria 3D rappresenta un salto qualitativo importante nella descrizione e nella misurazione dell’anatomia del distretto dento-maxillo-facciale. Al contrario della cefalometria bidimensionale infatti non presenta fenomeni di magnificazione e di sovrapposizione di strutture, permettendo così una valutazione  reale, tridimensionale, delle varie strutture anatomiche. Per questo motivo il suo utilizzo risulta imprescindibile in tutte le forme di asimmetria.

La cefalometria 3D viene eseguita su una tac cone beam cranio completo. E’ possibile scegliere tra diverse analisi cefalometriche, come ad esempio: Ricketts, Mc Namara, e l’analisi utilizzata dalla Scuola di Bologna per la chirurgia ortognatica.

Prestazioni prenotabili per questo servizio

Cefalometria 3D